L’India e i diamanti

L’India è un continente dove esiste una lunga tradizione legata alle gemme preziose, attribuendo a loro un’origine miracolosa.

Così antichi trattati di gemmologia indiana spiegano la dislocazione geografica dei giacimenti, nelle montagne, nel letto dei fiumi, nelle miniere.

Già nel IV° secolo a.C. esperti indiani studiavano, classificavano e valutavano gemme di ogni tipo, applicando moderni criteri di valutazione.

Esistevano delle precise caste nella popolazione indiana:

BRAMINI, sacerdoti di alta casta che possedevano diamanti bianchi.

KSHATRIYA, nobili guerrieri che possedevano diamanti rossi.

VAISHYA, agricoltori e mercanti diamanti gialli

SUDRA, servi diamanti neri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *